CIRCOLARE N° 14 DEL 19 – 9 – 2019

Oggetto: agevolazioni per le imprese liguri

Riportiamo i principali elementi di due bandi di prossima apertura.

1) Finanziamenti alle micro, piccole e medie imprese del settore della somministrazione di alimenti e bevande per il sostegno al circolante

Soggetti benenficiari

Possono chiedere l’agevolazione le PMI iscritte al Registro imprese che, al momento della presentazione della domanda, esercitano l’attività di:

Sono escluse le imprese:

Localizzazione

Gli interventi devono interessare strutture operative ubicate sul territorio ligure

Interventi ammissibili

Sono ammissibili:

Il Piano di intervento deve riguardare titoli di spesa fornitori scaduti e le retribuzioni dei dipendenti in arretrato ricompresi nel periodo dal 1° gennaio 2018 fino alla data di presentazione della domanda.

I pagamenti dei titoli di spesa facenti parte del Piano di investimento non possono essere regolati per contanti ovvero permuta o compensazione

Caratteristiche del finanziamento e dell’agevolazione

Il Piano di intervento ammissibile ed il corrispondente finanziamento non potrà essere d’importo inferiore a 5000 Euro né superiore a 30000 Euro. Il finanziamento concedibile è pari al 100% del Piano di intervento ed avrà una durata di ammortamento di 6 semestri o 10 semestri ed avrà un periodo di preammortamento di 2 semestri. Le rate avranno scadenza il 30⁄6 ed il 31⁄12.

Al finanziamento si applica un tasso fisso nominale pari allo 0,75% per i finanziamenti della durata di 6 semestri e dello 1,25% per quelli di durata di 10 semestri.

Presentazione delle domande.

Le domande possono essere presentate esclsivamente on line a partire dal 24⁄9 fino al 27⁄12⁄19

2) Finanziamenti alle micro, piccole e medie imprese per la riqualificazione e lo sviluppo del settore del commercio al dettaglio e del settore della somministrazione di alimenti e bevande.

Beneficiari

Possono chiedere l’agevolazione le micro, piccole e medie imprese commerciali che al momento della presentazione della domanda esercitino una delle seguenti attività:

Sono escluse le imprese:

Localizzazione

Gli interventi devono interessare strutture operative ubicate sul territorio ligure

Interventi ammissibili

Gli interventi ammissibili sono:

Per le imprese di vendita e somministrazione su aree pubbliche:

Il piano di investimento deve essere iniziato dopo il 1° luglio 2019 e deve essere terminato entro 12 mesi.

Caratteristiche del finanziamento e dell’agevolazione

Il Piano di investimento ammissibile a finanziamento non potrà essere inferiore a 12.500 Euro né superiore a 62.500 Euro, il finanziamento concedibile è pari all’80% dell’investimento ed avrà una durata di ammortamento di 10 semestri ed un periodo di preammortamento di 2 semestri. Le rate scadranno il 30⁄6 ed il 31⁄12 di ogni anno.

Al finanziamento si applica un tasso di interesse dell’ 1,25%

Presentazione delle domande.

Le domande di ammissione devono essere presentate esclusivamente on line dal 24⁄9⁄19 al 27⁄12⁄19

******

Lo studio è a disposizione per qualsiasi chiarimento

******





HOME